Capi scout qualificati per l’uso del Defibrillatore

Postato da Eugenio | In Generale | Il 31-03-2014

Ben 15 dei nostri capi-educatori scout appartenenti a diverse unità e gruppi della Sezione C.N.G.E.I. di Catania hanno partecipato ad un valido corso di formazione  di primo soccorso.

In particolare il corso ha avuto come principale obbiettivo il BLSD ovvero quello di imparare a riconoscere in breve tempo i segni e i sintomi dell’arresto cardiaco, saper praticare il massaggio cardiaco esterno, la respirazione artificiale e infine saper utilizzare in modo appropriato il defibrillatore automatico esterno (DAE).

Infine particolare attenzione è stata data alle   manovre di disostruzione delle alte vie respiratorie da eventuali corpi estranei (cibo o oggetti) sia sui bambini che sugli adulti.

In un’ottica di formazione continua sulla quale la nostra sezione da sempre si spende molto, si è ritenuto di particolare importanza preparare e formare un numero sufficiente di capi che sappiano cosa fare -e cosa non fare- in questi particolari momenti che, ci auguriamo tutti, non si verifichino mai.

Il corso è stato sostenuto dal CSVE (Centro Servizi Volontariato Etneo) che si ringrazia per il sostegno alle attività formative ed è stato svolto da validi istruttori della Salvamento Academy del centro di Formazione DiSa Servizi Catania, secondo le linee guida internazionali ILCOR del 2010.

Un forte ringraziamento va anche -e sopratutto- ai giovani capi che con instancabile voglia e volontà di apprendere hanno partecipato con entusiasmo al corso rendendo ancora più sicure e valide le nostre attività scout.

Immagine2

ImmagineDSCN6520