Interbranca 2012 e Cerimonia del Centenario

Postato da Andrea Paternò | In Eventi | Il 15-10-2012

Logo del centenario del CNGEI

14/10/2012

In Villa Pamphilj, a Roma, il C.N.G.E.I. festeggia i 100 anni dalla sua fondazione. Era il 25 Febbraio 1945, meno di un anno dalla liberazione di Roma da parte degli Alleati, e proprio nella stessa villa si tenne il primo Jamborette, in cui furono presenti personalità come Lady Olave Baden Powell ( moglie del fondatore del nostro movimento ) e Donna Orietta Pamphilj, in un evento che vide riuniti gli esploratori di Roma, tutti i reparti ASCI e GEI della città.

Alla cerimonia prendono parte due esploratori rappresentanti delle tantissime sezioni del CNGEI attive in Italia, tra cui due esploratori di Catania: Giorgio e Roberta.

Gli esploratori del CNGEI di Catania alla Cerimonia del CentenarioIl gruppo di Catania, composto da ben 10 adulti della sezione ed i 2 esploratori, parte alla volta di Roma la mattina del 12 Ottobre, e, tra mille peripezie, arriva nella capitale la sera dello stesso giorno. Il giorno seguente avrebbe visto gli esploratori impegnati in attività con il resto degli esplo d’Italia, mentre gli adulti in momenti di confronto, verifica delle attività nazionali passate ( tra cui Scout Trophy, Tecnicamp, etc ), e briefing sugli eventi che ci aspettano quest’anno: tra tutti, il Campo Nazionale del Centenario, che si terrà ad Agosto 2013 ed a cui parteciperanno tutte e tre le branche dell’organizzazione.

La Cerimonia del Centenario si è invece tenuta la mattina seguente, a Villa Doria Pamphilj, ed ha ospitato importanti personalità politiche, come il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, e dello scoutismo mondiale, come i Commissari Regionali della World Organization of the Scout Movement ( W.O.S.M. ) e della World Association of Girl Guides and Girl Scouts ( W.A.G.G.G.S. ).Esploratorice racconta la Fondazione del CNGEI Omaggiati dal gruppo di sbandieratori Agesci del gruppo Roma 122, il Presidente ed il Capo Scout del C.N.G.E.I. hanno poi invitato il resto dell’associazione al Rinnovo della Promessa. Subito dopo ha avuto luogo una emozionante rivisitazione della fondazione dell’Associazione del CNGEI e della storia del suo fondatore Carlo Colombo.

Successivamente tutti gli esploratori rappresentanti delle sezioni del CNGEI hanno sfilato con le bandiere del Centenario, che portano il nome di ogni sezione, ed hanno poi fatto spazio al discorso dei rappresentanti di WOSM e WAGGGS sulla storia e l’evoluzione dello Scoutismo in particolare in rapporto alla situazione storica attuale in Europa, che hanno omaggiato la nostra associazioone per la sua lungimiranza e capacità di aggiornamento.

La cerimonia si è conclusa infine alle ore 13, con una grande torta-sorpresa, figurativamente tagliata dai membri del Consiglio Nazionale del CNGEI e dal resto delle personalità che si sono particolarmente distinte per l’impegno profuso per la progettazione ed organizzazione del sogno di questo Campo del Centenario: tra queste spicca in particolare il nostro senior Salvo Sammartano, che sarà impegnato il prima persona per la realizzazione di tale evento.

Discorso dei rappresentanti di WOSM e WAGGGS Festeggiamenti