La branca Rover

La branca Rover accoglie i ragazzi dai 16 ai 19 anni. E’ la tappa conclusiva del percorso educativo scout, e senz’altro quello più vicino al mondo degli adulti: i rover infatti, sotto la guida del Capo Compagnia, programmeranno da sè il proprio anno scout, le attività da fare ed i campi a cui partecipare, mentre il capo lavorerà ” da dietro le quinte “, affinchè tale cammino sia costruttivo per tutti i ragazzi.

Prevalgono in questa branca, più che l’avventura e la competizione, il servizio e la responsabilità: non sono insolite attività di volontariato, anche tramite la protezione civile, e la gestione di attività che coinvolgano altre persone, in cui si ha la realizzazione del servizio responsabile.

Spesso, per una migliore gestione della compagnia stessa, i membri si dividono in più ronde, ognuna delle quali si occupa di un particolare aspetto da curare, e collabora con le altre per migliorarsi.

E dopo?

Alla fine del percorso da rover si entrerà – dietro approvazione del comitato di sezione –  nel mondo degli adulti del CNGEI, e si intraprenderà, dopo un certo percorso formativo ( che include tappe obbligatorie e non ), il cammino da capi educatori nelle unità ( agli inizi specialmente Branco o Reparto ), oppure da senior, in cui poter vivere il servizio aiutando la sezione nella sua gestione, nei campi degli educandi, ed in tanti altri modi!

Inoltre molte sezioni sono impegnate nel volontariato con diverse associazioni, in primis la protezione civile. Puoi trovare alcune informazioni al riguardo nella nostra pagina sul volontariato.